anendyk map location icon

Andiamo alla scoperta di…

Loutro

anendyk swipe up icon new 01
anendyk scroll down icon

Presentazione

Loutro è un magnifico villaggio di pescatori situato in una piccola baia sulla costa meridionale di Creta.

L’antico insediamento di edifici imbiancati si trova ai piedi di montagne torreggianti che cadono in una baia semicircolare lambita dalle acque incontaminate del Mar Libico.

Loutro è rimasto in gran parte inaccessibile per secoli, ed è uno dei luoghi idilliaci più incontaminati dell’isola.

Il villaggio di Loutro non è collegato da strade con il resto dei villaggi della zona di Sfakia, e quindi è più facile raggiungerlo col traghetto.

La storia

Loutro ha un passato ricco e vivace. Si crede che questa fosse una volta la sede  dell’antica città di Phoenix (Finikas), mentre Loutro era il porto di Anopolis, una fiorente città durante il periodo romano e bizantino.

Loutro è menzionato nella Bibbia come il luogo dove l’apostolo Paolo si riparò durante l’inverno dopo che la sua nave, su cui era salpato da Gerusalemme verso Roma, fu colta da un uragano. Su una cresta sopra la baia ci sono le rovine di una piccola cappella dedicata al Santo.

Loutro ha giocato un ruolo chiave nella storia di Creta, grazie al suo porto protetto dall’ambiente naturale e sito in una zona remota. Qui sono nate molte rivoluzioni e insurrezioni.

Durante i secoli Loutro fu un centro di resistenza contro l’invasione dei veneziani e dei turchi. Per tutto il tempo l’insenatura offrì un nascondiglio per i pirati saraceni e gli schiavisti.

Durante la seconda guerra mondiale, la regione montagnosa che circonda Loutro fu il cuore della resistenza cretese all’occupazione tedesca.

Come arrivare là

Loutro non ha una rete stradale. È collegata solo con il traghetto, con Chora Sfakion, Agia Roumeli, Sougia e Paleochora. Naturalmente, gli amanti della natura possono raggiungere attraversando il sentiero E4.

Cose da fare

Loutro ha molto da offrire ai visitatori, ma forse la risposta più semplice su cosa fare è semplicemente non fare nulla e godersi la sua serena bellezza, o fare come la gente del posto – quello che vuoi, quando vuoi.

Loutro è uno dei luoghi di Creta dove molti visitatori preferiscono semplicemente leggere un buon libro sulla spiaggia per poi godersi una nuotata nel freddo e cristallino mare libico. È possibile incontrare delle tartarughe marine nelle sue acque, una delle specie preferite dai subacquei e dagli amanti dello snorkeling.

Sul lungomare di Loutro sono presenti diverse taverne che offrono rinfreschi di benvenuto, oltre a caffetterie e minimarket.

Si possono noleggiare barche e kayak per esplorare spiagge isolate lungo la costa. Oppure si può scegliere di salire a bordo di un taxi boat dal quale un locale può mostrarti le gemme nascoste che si trovano lungo la costa.

Sopra il villaggio si trova il castello veneziano in rovina di Loutro e la chiesa di Agia Ekaterini (Santa Caterina). Per coloro che desiderano esplorare ulteriormente le colline, le valli e le gole rivelano la vera maestosità di Creta. Il sentiero europeo E4 collega Chora Sfakion con Agia Roumeli, costruita sulle rovine della città di Tara, distrutta da un terremoto nel 66 d.C.

A Loutro sono disponibili numerose camere d’albergo e appartamenti in affitto. Al far della sera la popolazione di locali e i turisti si ritrovano per godere di un cocktail e un po’ di buona musica.

anendyk routes timetables new icon

Prenota Online

anendyk routes timetables new icon

Informazioni utili

Centro sanitario:
(+30) 26420 51053